Daily Archives: 18 gennaio 2012

Le scorribande europee della Lazio di Chinaglia

Da sinistra: Re Cecconi, Chinaglia, Maestrelli e Frustalupi

Il pomeriggio del 18 gennaio di 35 anni fa Luciano Re Cecconi, regista della Lazio campione d’Italia ’74, viene ucciso in una gioielleria di Roma. Il processo assolve il gioielliere Bruno Tabocchini dall’accusa di eccesso di legittima difesa per aver sparato al calciatore laziale, colpevole di essersi presentato nel negozio fingendo una rapina. Uno scherzo…