Giovinco-gol: Toronto in semifinale

Il Toronto di Sebastian Giovinco e il New York RB sono le prime finaliste della Concacaf Champions League 2018. Non sorpresissime visti i successi dell’andata per entrambe ma soprattutto dal Club Tigres ci si aspettava sicuramente di più. E invece gli uomini di Riccardo Ferretti hanno solo vinto in rimonta per 3-2, un risultato non sufficiente per ribaltare il 2-1 subito sette giorni fa. A San Nicolas de los Garza, dopo un primo tempo caratterizzato dal forcing non produttivo dei padroni di casa, il match si accende solo a metà ripresa con l’autorete di Rafael Carioca che deposita nella sua porta un cross di Giovinco per Altidore. Passano soli 5 è arriva il pari firmato dall’ex Napoli Edu Vargas bravo a girare in rete di testa il corner calciato da Damm. La gioia del pubblico di casa dura però pochissimo perché al 73′ arriva la rete dell’ex Juventino che praticamente chiude la partita. Chirurgica la punizione dal limite della ‘formica atomica’ che si insacca nel sette senza lasciare scampo a Guzman. Bella ma inutile la doppietta per il 3-2 finale dell’ex Lione Gignac.
Tre reti anche per il New York nel match di ritorno dei quarti di finale contro il Tijuana. Gli statunitensi bissano il successo allo stadio Caliente della scorsa settimana e si qualificano al penultimo atto. Nel New Jersey però era iniziata male per l’undici di Marsch: al 10′ Mendoza, dopo la clamorosa traversa di Royer, siglava lo 0-1 ammutolendo la Red Bull Arena. Al 23′ l’occasionissima per il raddoppio parte ancora dal destro di Mendoza ma il suo potente tiro viene deviato il giusto sulla traversa da un altrettanto bravo Robles. La regola del gol mancato-gol subito vale anche in America quindi dallo 0-2 si passa alla parità: disastro difensivo dei messicani e facile conclusione a rete di Adams su assist di Murillo. Nella ripresa le reti che legittimano la qualificazione dei padroni di casa arrivano dalla panchina prima con Rzatkowski poi con Romero. In entrambe le occasione non colpevole l’estremo difensore Lajud.
Stanotte le altre due sfide che decreteranno la terza e la quarta semifinalista: Tauro-Club America (andata 0-4) e Chivas de Guadalajara-Seattle Sounders (0-1). LECHAMPIONS AMERICA