Alan Pulido (Chivas de Guadalajara) © 2018 LECHAMPIONS. All rights reserved.

Giovinco all’asciutto, Chivas vicino alla Concacaf

Un gol in apertura e uno in chiusura di match regalano al Chivas de Guadalajara i primi 90′ della finale di Concacaf contro il Toronto. E i messicani sotto il nevischio del BMO Field hanno vinto con il minimo sforzo. Sforzo e diverse occasioni che non hanno premiato invece i padroni di casa già costretti a rincorrere dopo soli 2′. Caldissimo il piede destro di Pizarro (lasciato solo da Auro) sul passaggio dalla destra di Brizuela. Il pareggio fotocopia arriva al 18′ con Osorio che appoggia in rete da distanza ravvicinata sul cross di Delgado che Jimenez riesce solo a sfiorare. Alla mezz’ora i raptors hanno la possibilità di portarsi in vantaggio ma la bella punizione di Sebastian Giovinco viene respinta da Jimenez. Poco dopo Altidore si mangia il raddoppio fallendo un calcio di rigore in movimento non distante dalla porta. L’estremo difensore ospite dice ancora no al numero 17 di Vanney poco prima del riposo neutralizzando il suo sinistro. A inizio ripresa ritmi ancora alti con un’occasione per parte poi l’episodio che decide la sfida. Al minuto 72 infatti l’innocua punizione defilata di Alan Pulido, che tutti pensavano potesse essere solo un semplice cross dalla sinistra, si trasforma nel gol partita. Tutti compreso Bono che invece viene beffato da 25 metri. Giovinco prova due volte a riportare il risultato in parità senza successo. A Zapopan la prossima settimana servirà l’impresa per evitare che i ragazzi allenati dall’ex centrocampista di Parma, Lazio e Inter Matias Almeyda sollevino la Concacaf 2018 al cielo. La storia non sta dalla parte di Toronto: solo nel 1998 e nel 2000 il titolo è stato vinto da una squadra nordamericana. Guadalajara invece può fare 13: da 12 stagioni infatti a vincere sono squadre messicane. LECHAMPIONS AMERICA

Concacaf Champions League 2018 – Finale andata / Ontario, BMO Field

Toronto-Chivas de Guadalajara 1-2 (1-1)

TORONTO: Bono, Moor, van der Wiel, Mavinga (46′ Zavaleta), Morgan (67′ Morrow), Auro, Bradley, Osorio, Delgado (81′ Ager Aketxe), Altidore, Giovinco. All. Vanney
CHIVAS: Jimenez, Salcido, Alanis, Mayorga (71′ Lopez), Pizarro, Perez, Pineda, Brizuela, Pulido (94′ Macias), Cisneros, Godinez (77′ Zaldivar). All. Almeyda

Arbitro: Ricardo Montero (Costa Rica)
Reti: Osorio 19′; Pizarro 2′, Pulido 72′
Ammonito Brizuela