Estudiantes e Colo-Colo al fotofinish

E’ bella e si festeggia ugualmente tanto ma ottenere una qualificazione agli ottavi di finale per pochissime reti di differenza non è certo toccasana per il cuore dei tifosi più innamorati. E’ successo a quelli dell’Estudiantes de la Plata e del Colo-Colo nell’ultima giornata della fase a gironi della Coppa Libertadores 2018. Cileni e argentini (nei gruppi 2 e 6) hanno infatti chiuso a pari punti con Bolivar e Nacional ma ottenuto il passaggio del turno come seconde grazie rispettivamente a 3 gol subiti in meno dei boliviani e a uno fatto in più degli uruguagi. Per la seconda piazza a loro serviva ovviamente fare punti e quelli nel sesto turno sono arrivati col pari a reti bianche in casa dell’Atletico Nacional per i bianconeri e con la vittoria casalinga per la squadra di Leandro Benitez proprio sul Nacional. Nella provincia di Buenos Aires due rigori di Otero intervallati dal centro di Melano hanno rimontato il repentino vantaggio ospite (era il 4′) siglato da Zunino e dal silenzio si è passati alla gioia.
Rivoluzione nel raggruppamento 5 dove il Cruzeiro supera 2-1 il Racing de Avellaneda (il neo bomber dell’Inter Lautaro Martinez all’asciutto) soffiandogli il primo posto in classifica. Di Thiago Neves e Lucas Silva le reti dei brasiliani sugli argentini che riescono solo ad accorciare le distanze con l’ex Genoa Centurion.
Anche nel girone 7 si doveva decidere la seconda squadra che passava alla fase a eliminazione diretta. A ottenerla è stato l’Independiente con il successo firmato Benitez-Gigliotti sul già eliminato Deportivo Lara. A nulla è quindi servita la vittoria esterna di misura (decisivo Carrillo) del Millonarios sul Corinthians.
Adesso la Champions sudamericana va in vacanza, l’appuntamento è ai primi di agosto con l’andata degli ottavi. Dove ci aspettano due derby: Flamengo-Cruzeiro e Racing Club de Avellaneda-River Plate. Brasile e Argentina si incroceranno anche con Estudiantes de la Plata-Gremio e Independiente-Santos. LECHAMPIONS AMERICA