Walid Soliman (Al Ahly) © 2018 LECHAMPIONS. All rights reserved.

La CAF Champions League 2018 se la giocano Esperance e Al Ahly

Una bella ma sofferta vittoria casalinga e una sconfitta indolore portano ES Tunis e Al Ahly nella doppia finale della CAF Champions League 2018. Successo col batticuore quello dei tunisini che, dopo il ko dello scorso 2 ottobre in casa del Primeiro de Agosto, a Rades vanno subito sotto per la rete di Geraldo che ammutolisce lo stadio e allontana la rimonta. La paura però dura poco perché già prima della mezz’ora la squadra di Chaabani è avanti: al 16′ Belaili pareggia dal dischetto, al 27′ Yacoubi fa 2-1 con un gran colpo di testa a coronare l’irresistibile azione di Bardi. Il risultato premia ancora gli ospiti che a metà ripresa riescono addirittura a trovare il pareggio con Bokamba che da 30 metri insacca direttamente con un calcio di punizione grazie alla papera di Jridi. L’ES Tunis non molla e a fine match la tenacia viene premiata dalle reti del neo entrato Jouini e di Badri abili a sfruttare le gravi indecisioni della difesa di Manojlovic. In finale, come detto, i giallorossi troveranno l’Al Ahly che in Algeria ha perso 2-1 con l’ES Setif. A salvare gli egiziani sono stati il 2-0 ottenuto nei primi 90′ e il gol del solito Walid Soliman autore ieri del momentaneo vantaggio. Allo stadio 8 maggio 1945 succede tutto nella seconda parte della ripresa dove alla rete del numero 11 di Carteron hanno risposto Bakir (‘aiutato’ dall’estremo difensore El Shenawy) e Ghacha. L’appuntamento èai prossimi 2 e 9 novembre: si parte in Egitto, sette giorni dopo si replica in Tunisia. LECHAMPIONS AFRICA