Concacaf: tutto il Messico in semifinale

America quasi fuori, Messico che mette in cassaforte le semifinali. Questo hanno ‘deciso’ le partite di andata dei quarti di finale di Concacaf Champions League 2019. Il ‘quasi fuori’ è riferito alle speranze di rimonta su cui punta lo Sporting KC dopo la sconfitta per 2-1 subita in casa della sorpresa Independiente de la Chorrera. E’ il rigore di Ilie (siglato dopo la rete di Romeesh e prima del gran destro dalla distanza di Corpas) a tenere in corsa gli statunitensi allenati da Peter Vermes che si giocheranno il tutto per tutto il 15 marzo a Kansas City.
La gara di ritorno sarà invece una formalità per i Rayados de Monterrey, il Santos Laguna e il Tigres de la UANL. I primi a Guadalupe hanno regolato l’Atlanta United con un secco 3-0 firmato Sanchez, Pabon e Gallardo. Il Santos alla Red Bull Arena ha sconfitto New York tra il 42′ e il 48′ con Valdes e Furch. A Houston infine la Dinamo è rimasta in corsa fino a 10′ dalla fine quando l’ex West Ham Valencia e Julian Quinones hanno ammutolito il BBVA Compass Stadium. Bellissimo il sinistro dal limite del numero 33 di Riccardo Ferretti sul quale Willis nulla ha potuto. LECHAMPIONS AMERICA