Moine Chaabani (ES Tunis) © 2019 LECHAMPIONS. All rights reserved.

Wydad Casablanca vs ES Tunis, tris o poker?

Con un doppio pari a reti bianche Wydad Casablanca e Esperance Tunis conquistano la finale della CAF Champions League 2019. Le sconfitte di misura subite nelle gare di andata lasciavano a Mamelodi Sundowns e TP Mazembe chance di rimonta ma le evidenti differenze tecniche hanno fatto la differenza condannando all’eliminazione sudafricani e congolesi. A Pretoria e a Mubumbashi le finaliste non hanno mai corso grossi pericoli riuscendo quindi a capitalizzare al massimo i successi ottenuti nelle gare casalinghe giocate una settimana fa. Casablanca-Tunisi era non solo la finale su cui tutti o quasi avrebbero scommesso ma anche quella più attesa. I marocchini allenati da Benzarti avranno la possibilità di ‘vendicare’ la sconfitta nella duplice sfida del 2011, portando eventualmente a tre le coppe dei campioni africane della loro storia (vittorie nel 1992 e nel 2017). Per i tunisini di Chaabani l’obiettivo è la quarta Champions dopo i trionfi delle stagioni 1994, 2011 e dello scorso quando nella finalissima ebbero la meglio sull’Al Ahly. Appuntamento ai prossimi 24 (a Rabat) e 31 maggio (a Rades). LECHAMPIONS AFRICA