AFC: Xavi, Giovinco e Cannavaro in semifinale

Un doppio 3-1 regala a Al Sadd e Al Hilal le semifinali dell’AFC Campions League 2019. La squadra di Xavi era chiamata a ribaltare il 2-1 subito lo scorso 26 agosto in casa dell’Al Nassr. Ci è riuscita grazie ai gol di Afif, Al Heidos (grandioso bolide di destro da fuori area) e soprattutto Bounedjah che, sul 2-1 per i padroni di casa (Hamdallah l’autore del momentaneo pari su calcio di punizione), al minuto 83 ha siglato il rigore che ha regalato il passaggio del turno ai qatarioti condannando all’eliminazione gli arabi di Rui Vitoria. Con identico risultato, come detto, l’Al Hilal ha fatto suoi derby arabo e qualificazione nel ritorno dei quarti di finale (l’andata terminò a reti bianche) contro l’Al Ittihad. Carrillo (con la gentile collaborazione dell’estremo difensore Al Qarni), Al Dawsari e l’italiano Sebastian Giovinco i protagonisti della rimonta (dopo soli 10′ il vantaggio ospite firmato da Al Sahafi a risolvere una mischia nei pressi dell’area piccola) del match giocato a Riyad. La conclusione di sinistro dell’ex fantasista di Juventus e Toronto è bella ma centrale, tutto sufficiente comunque con Al Qarni non in serata di grazia. Al Sadd e Al Hilal si incontreranno per l’accesso in finale i prossimi 1 e 22 ottobre. Nell’altra duplice sfida di semifinale ci saranno Urawa Reds, che prosegue l’avventura in coppa con l’uno a uno di ieri contro lo Shanghai SIPG, e Guangzhou Evergrande. I ragazzi di Fabio Cannavaro, dopo lo zero a zero di Canton, avanzano grazie alla rete di Talisca pareggiata poi da quella di Serginho. Ai giapponesi non basta. LECHAMPIONS ASIA