Lukaku e Martinez (Inter) © 2019 LECHAMPIONS. All rights reserved.

Spinta Inter: ora tutto col Barca

Il 50% della missione dell’Inter è compiuto: grande vittoria in casa dello Slavia Praga per 3-1. Lo show della premiata ditta Lukaku-Martinez, un gol per il belga e due per l’argentino, regalano ai ragazzi di Antonio Conte (‘A San Siro contro il Barcellona saranno in 80.000 a sostenerci’) la possibilità di qualificarsi per gli ottavi di finale dell’UEFA Champions League 2019-20. Basterà vincere appunto contro Messi e compagni, primi nel gruppo F della fase a gironi e già qualificati, e l’eventuale successo del Borussia Dortmund con i cechi sarebbe indolore. I nerazzurri ora hanno gli stessi punti dei tedeschi ieri ko proprio con i blaugrana che al Camp Nou si sono imposti con identico risultato grazie alle reti di Suarez, Messi e Griezman.
Passaggio alla fase a eliminazione diretta molto più semplice per il Napoli: con l’ottimo pareggio in casa del Liverpool (Lovren risponde a Mertens) ora è sufficiente un pareggio nel prossimo impegno casalingo con il Genk (ieri col Salisburgo sonoro 4-1 tra le mura amiche) fanalino di coda del raggruppamento E. Sesta e ultima giornata che tutto deciderà in tema passaggio del turno negli altri due gironi che sono scesi in campo mercoledì sera sono quelli G e H. Nel primo lo Zenit ha superato il Lione 2-0 agganciandolo in classifica a quota 7 punti mentre il Lipsia ha mantenuto la vetta pareggiando col Benfica (2-2). Nel secondo l’Ajax ha conquistato la vetta solitaria facendo il blitz in casa del già eliminato Lilla e in virtù del bel 2-2 tra Valencia e Chelsea appaiate al secondo posto a due lunghezze dagli olandesi. LECHAMPIONS EUROPA