© 2019 LC. All rights reserved.

Hienghene ko, avanti Xavi e Al Sadd

Servono i supplementari all’Al Sadd per superare l’Hienghene Sport campione d’Oceania e qualificarsi ai quarti del Mondiale per club 2019, dove affronterà il Monterrey. Il 3-1 finale non rende merito alla prima squadra della Nuova Caledonia capace di laurearsi campione Ofc, determinata a giocarsi le proprie chances sin dalle prime battute. Nonostante il pronostico sfavorevole, i neocaledoni non hanno mostrato timori o rassegnazione, sorprendendo la squadra allenata dall’ex Barca Xavi con una partenza sprint.
Ma al 26′ l’algerino Baghdad Bounedjah punisce un’incertezza dei centrali difensivi dell’Hienghene con un gol da vero opportunista. A inizio ripresa arriva la risposta di Roine che sigla l’1-1 con una bella conclusione a girare. L’Al Sadd mantiene il controllo del gioco ma i ragazzi di Felix Tagawa rivelano determinazione e organizzazione difensiva insospettabili. Il muro neocaledone crolla solo dopo 100 minuti, bucato da una gran punizione di Abdelkarim Hassan, che firma il 2-1 che chiude di fatto la gara. Al 114′ il 3-1 in contropiede di Pedro Miguel punisce oltre misura il coraggio dei campioni d’Oceania, costretti a tornare a casa dopo appena 120 minuti. LECHAMPIONS