Rodney Redes (Club Guaranì) © 2020 LECHAMPIONS. All rights reserved.

Il sogno continua per Club Guaranì e Barcelona

Sono state senza dubbio le grandi protagoniste dei turni preliminari della Coppa Libertadores 2020. Parliamo del Club Guaranì e del Barcelona. La società paraguaiana, salita alla ribalta della cronaca per aver eliminato nel secondo turno nientemeno che il Corinthians, ha ottenuto il pass per la fase a gironi regolando i cileni del Palestino grazie a due vittorie, con il giovane bomber Rodney Redes decisivo sia all’andata che al ritorno. Quella ecuadoriana, partita dal primo turno, ha eliminato a suon di gol nell’ordine Progreso, Sporting Cristal e Cerro Porteno entrando anch’essa tra le migliori 32.
Oltre a godersi la qualificazione, il Barcelona gongola per il grande inizio stagione del torneo del suo bomber: 8 reti in 6 partite per Fidel Francisco Martinez.
Nel terzo turno preliminare, dopo aver battuto nel secondo l’Universidad de Chile,  si giocava la ‘promozione’ tra le grandi anche l’Internacional. Contro il Deportes Tolima è stato tutt’altro che semplice: pari a reti bianche in Colombia e vittoria di misura a Porto Alegre. Lì Coudet ha dovuto ringraziare il sempreverde (36 le primavere per lui) bomber peruviano (ma anche tedesco-brasiliano, dal 2006 a oggi vestite le maglie del Bayern Monaco, dell’Amburgo, del Corinthians, del Flamengo e infine del Colorado) Paolo Guerrero. Nei minuti di recupero della prima frazione di gioco l’estremo difensore ospite Montero nulla ha potuto sul suo tocco da distanza ravvicinata a perfezionare la bella giocata sulla destra di D’Alessandro.
Nel gruppo E della fase a gironi l’Inter si giocherà l’accesso agli ottavi di finale con un’altra grande brasiliana: il Gremio. Le outsider sono America de Cali e Universidad Catolica. Si parte la prossima settimana. LECHAMPIONS AMERICA