Rainford Kalaba (Mazembe) © 2013 LC. All rights reserved.

Scatto Mazembe, delusione Setif

Rainford Kalaba (Mazembe) Rainford Kalaba (Mazembe)

Un gol di Kalaba a 5′ falla fine regala al TP Mazembe il successo di misura sul Bizertin e la testa della classifica (a quota 7 punti) nel gruppo B. Gerarchie rovesciate dunque nel girone più equilibrato della CAF Confederation Cup 2013 che fino a venerdì ero guidato con 5 punti (uno in pìù dei congolesi) proprio dalla squadra allenata da Kbaier. I tunisini sono stati raggiunti dal FUS Rabat che è riuscito a uscire indenne dal campo del ES Setif. I bianconeri di Velud tra le mura amiche trovano il vantaggio con un calcio di rigore realizzato da Gourmi al quarto d’ora del primo tempo. Caparbi però i marocchini che al 77′ acciuffano il prezioso pari con El Bahri e evitano di essere scavalcati in classifica proprio dal Setif che perde così una grandissima occasione e vede allontanarsi la qualificazione alle semifinali. Semifinali, a due giornate dal termine, comunque ancora alla portata di tutte.
Nel gruppo A c’è invece solo da decidere chi accompagnerà nel passaggio del turno la capolista senza rivali CS Sfaxien. I tunisini allo stadio Olimpiaco hanno regolato come da previsione il Kedus Giorgis e volano a 12 punti in classifica con 4 vittorie su 4 partite. Una marcia inarrestabile che nessuno è in grado di contrastare. Nella corsa alla seconda piazza si riaffaccia lo Stade Malien Bamako che ieri è andato a vincere in casa dell’Etoile Sahel (all’81’ decisivo Diawara) raggiungendolo a quota 4 punti. Adesso diventa importantissima la quinta giornata (in programma il 14 settembre) dove il Kedus Giorgis (3 punti) sarà impegnato sul campo dello Stade Malien con l’Etoile Sahel che riceverà la capolista Sfaxien. Vietato sbagliare per chi vuole centrare il secondo posto che significa semifinale. ECL AFRICA

©LECHAMPIONS.it. Tutti i diritti riservati/All rights reserved.