CAF: Etoile ok con Brigui e Ben Amor

Due gol di pregevole fattura regalano all’Etoile du Sahel la gara di andata della semifinale contro l’Al Ahly. Una vittoria quella dei tunisini che poteva essere più rotonda se Abderrazzak non avesse regalato il momentaneo 1-1 a Saleh Gomaa. Il numero 22 degli ospiti, in campo da appena 1′ per Azarou, ha ringraziato e non ha avuto problemi a infilare Mathlouthi al 66′ con un rigore in movimento. Il suo gol ha pareggiato la bella rete messa a segno al quarto d’ora da Brigui: cross dalla destra di Nagguez, stop di petto e tiro al volo della mezzapunta e niente da fare per l’estremo difensore egiziano Sherif Ekramy. Altrettanto spettacolare il destro dalla distanza con cui Ben Amor al 73′ ha riportato in vantaggio gli uomini allenati da Hubert Velud che il prossimo 20 ottobre si presenteranno al Borg El Arab Stadium con una sola rete di vantaggio.
Ancor più aperto si presenta il retourn match tra USM Alger e Wydad Casablanca: 0-0 il risultato dei primi 90′ nell’altra semifinale di CAF Champions League disputati in Algeria. LECHAMPIONS AFRICA