Il Gremio vince la Coppa Libertadores 2017

E 7! Con il Gremio si completa il tabellone delle squadre che parteciperanno al prossimo Mondiale per Club (Emirati 6-16 dicembre 2017). E insieme al Real Madrid saranno proprio i brasiliani i favoriti per la vittoria finale. Ma passiamo al Tricolor che dopo aver fatto sua la gara di andata ieri ha superato nuovamente il Lanus, stavolta in Argentina. A Buenos Aires la squadra dell’ex Roma Renato Portaluppi (primo giocatore brasiliano a vincere la Champions Sudamericana sia da giocatore che da allenatore) chiude la pratica già dopo il primo tempo con due grandi gol in contropiede. Vantaggio firmato Fernandinho (grazie anche all’errore di Gomez) al 27′ con un diagonale di sinistro imprendibile per Andrada, poco prima del riposo fantastico raddoppio di Luan con un cucchiaio che l’estremo difensore dei padroni di casa si ricorderà per tutta la vita. Dopo i disastrosi errori difensivi dei primi 45′, i granata nella ripresa riescono solo ad accorciare le distanze grazie al penalty procurato da Acosta e siglato dal sempreverde Sand (capocannoniere del torneo con 9 centri) ma per loro (gran torneo in ogni caso) la prima finale era già segnata. I brasiliani invece calano il tris (come Santos e San Paolo) dopo i successi del 1983 (col Penarol) e del 1995 (con l’Atletico Nacional) e il ko del 1984 con l’Independiente. LECHAMPIONS AMERICA

Coppa Libertadores 2017 – Ritorno Finale / Buenos Aires, stadio Ciudad de Lanus

LANUS-GREMIO 1-2

Lanus: Andrada, Velazquez (88′ Denis), Garcia, Herrera (66′ Moreno), Gomez, Martinez, Marcone, Pasquini, Acosta, Sand, Silva (78′ Rojas). All. Almiron
Gremio: Marcelo Grohe, Pedro Geromel, Edilson, Bressan (82′ Rafael Thyere), Bruno Cortez, Jailson, Ramiro, Arthur (51′ Michel), Barrios (76′ Cicero), Fernandinho, Luan. All. Portaluppi

Marcatori: Fernandinho 27′, Luan 42′, Sand rig 72′
Arbitro: Enrique Caceres (Paraguay)
Ammoniti: Velazquez, Garcia, Silva; Marcelo Grohe, Edilson, Bruno Cortez, Jailson, Ramiro. Espulsi: Ramiro