Juve e Roma a un passo dagli ottavi

Un buon pareggio e un ko indolore rimandano la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League per Juventus e Roma. E i loro impegni nella sesta giornata della fase a gironi sulla carta sono tutt’altro che proibitivi: trasferta in casa dell’Olympiacos per i campioni d’Italia, match all’Olimpico col Qarabag per i giallorossi. I greci e la squadra di Qurbanov occupano le ultime posizioni nei gruppi D e C e sono già fuori da tutto. Salvo catastrofi quindi la fase a eliminazione diretta non dovrebbe sfuggire anche se poteva arrivare già ieri. I bianconeri però non sono andati oltre il pari a reti bianche col Barcellona (matematicamente qualificato come primo) e i ragazzi di Di Francesco hanno perso (2-0, perla di Griezmann e Gameiro) in casa dell’Atletico Madrid. Messi (ieri utilizzato part-time) e compagni nel prossimo turno affronteranno lo Sporting che ieri ha regolato l’Olympiacos e ora deve sperare nel miracolo: vincere al Camp Nou e contemporaneo scivolone della Juve a Atene. Nel raggruppamento dei capitolini il Chelsea è agli ottavi col 4-0 rifilato al Qarabag mentre i madrileni di Simeone avranno bisogno di vincere coi blues la prossima e di ottime notizie da Roma.
Dopo i match di ieri hanno la qualificazione in cassaforte anche per PSG (7-1 al Celtic), Bayern Monaco (2-1 all’Anderlecht) e Manchester United (ieri ko a Basilea) che, con tutto il rispetto per il CSKA Mosca, non prenderà nove reti (tante ne servono) dai russi nell’ultimo turno. LECHAMPIONS EUROPA