Libertadores: Atletico Mineiro e Palmeiras fuori

Le eliminazioni di Atletico Mineiro e Palmeiras rappresentano le sorprese degli ottavi di finale della Coppa Libertadores 2017. Le due brasiliane hanno ceduto i quarti rispettivamente al Wilstermann e al Barcelona de Guayaquil. Ai boliviani di Mosquera (nel prossimo turno se la vedranno col temibile River Plate) è risultata preziosa la vittoria di misura (decisivo Alvarez) ottenuta nella gara di andata dello scorso 6 luglio a Cochabamba. Questo perché ieri Fred e compagni tra le mura amiche non sono andati oltre lo 0-0; pari a reti bianche scaturito più per la poca vena realizzativa dei bianconeri che per le prodezze di Olivares. Sempre in casa il Palmeiras si è invece arreso ai calci di rigore. A San Paolo, dopo che Moises aveva portato la sfida in perfetta parità (in Ecuador vittoria nei minuti di recupero per i blaugrana grazie a Alvez), determinante l’errore dagli undici metri di Egidio che si fa intuire e neutralizzare il tiro da Banguera. Dal dischetto è arrivata la qualificazione anche per il San Lorenzo: dopo le reti nei primi 90′ di Belluschi e nei secondi di Lastra, a Buenos Aires è stato Ramos a farsi ipnotizzare da Navarro e a regalare il passaggio del turno agli argentini di Aguirre. Che ora affronteranno il derby col Lanus ‘giustiziere’ dello Strongest. L’altro derby dei quarti di finale (partite tra il 12 e il 22 settembre prossimi) sarà tra Gremio (Pedro Rocha in evidenza con una doppietta) e Botafogo. Entrambi non hanno avuto problemi a regolare agevolmente Godoy Cruz e Nacional, battute sia all’andata che al ritorno. LECHAMPIONS AMERICA