Mario Mandzukic (Juventus) © 2018 LECHAMPIONS. All rights reserved.

Sorteggi: rivincita per la Juve e Barca-Roma

Derby evitato ma per Juventus e Roma saranno quarti di finale di Champions League molto complicati. I bianconeri, dopo la finale persa lo scorso 4 giugno, se la (ri)vedranno col Real Madrid, la Roma affronterà il Barcellona.
La prima gara tra bianconeri e merengues sarà a Torino. “Saranno due belle partite, sappiamo che incontreremo i più forti, quelli che hanno vinto le ultime due Champions – ha detto il dirigente dei campioni d’Italia Pavel Nedved -. Stanno bene, a Parigi mi hanno impressionato, ma noi giocheremo da Juventus e gli daremo del filo da torcere. Non credo che la squadra soffrirà quello che è successo a Cardiff, ora si ricomincia daccapo. Sarà difficile, abbiamo due giocatori squalificati, ma partiamo ugualmente da zero a zero. Se cambia qualcosa affrontarli in gara secca o in un doppio confronto? Psicologicamente loro sul match secco sono più abituati e in occasione della finale di Cardiff si è visto, mentre sul doppio confronto abbiamo qualche chance in più. Noi stiamo attraversando un buon periodo: volevamo arrivare in queste condizioni a questo punto della stagione, stiamo bene e siamo in corsa su tutti i fronti. In questo senso, il fatto che loro siano già fuori dai giochi in campionato farà sì che concentreranno tutte le loro energie sulla Champions, ma noi siamo pronti”.
I giallorossi invece giocheranno tra le mura amiche il ritorno. “Sono contento del Barcellona. Siamo otto squadre, le più forti d’Europa, affrontare il Real o il City era uguale, era difficile comunque – ha detto l’ex capitano e ora dirigente dei capitolini Francesco Totti -. Affrontiamo il sorteggio con serenità, siamo convinti di poter fare bene anche con il Barcellona. Sulla carta Siviglia e Liverpool erano più abbordabili, approcciamo il Barça da grande squadra, anche loro saranno preoccupati di scontrarsi con noi. Andiamo a giocarcela, normale che tutti si aspettino che il Barcellona passi il turno ma vedremo il campo che dirà. Per vincere questa competizione bisogna incontrarle quasi tutte, quindi sarà bello trovarsi di fronte Messi, Suarez, Piqué, grandi campioni”. Roma e blaugrana si sfideranno per la terza volta in Champions ma è la prima in una fase finale. I precedenti sono in perfetta parità: sui 4 incontri disputati 1 vittoria a testa e 2 pareggi.
L’urna di Nyon e la mano di Andrij Shevchenko hanno invece deciso che il derby ci sarà in Inghilterra tra Liverpool e Manchester City. Pesca fortunata per il Bayern Monaco che se la vedrà con il Siviglia giustiziere a sorpresa del Manchester United.
L’andata dei quarti di Champions si giocherà martedì 3 e mercoledì 4 aprile, il ritorno, martedì 10 e mercoledì 11. Il 13 dello stesso mese ci sarà il sorteggio delle semifinali che sono in programma tra il 24-25 aprile e l’1 e il 2 maggio mentre la finale è fissata per sabato 26 maggio allo stadio NSC Olimpiyskyi di Kiev. LECHAMPIONS EUROPA