Mohamed Salah (Liverpool) © 2018 LC. All rights reserved.

Salah ancora Roma-Liverpool

Alla Roma tocca il Liverpool, mentre Bayern Monaco e Real Madrid si incontrano in semifinale di Champions League per il secondo anno di fila. La vincitrice della sfida tra i bavaresi e i detentori del trofeo risulterà la squadra di casa nella finale di Kiev e avrà la possibilità di giocare con la maglia abituale.
La mano dell’ex attaccante del Milan Andriy Shevchenko ha regalato ai giallorossi di Di Francesco l’avversaria più abbordabile tra quelle rimaste. Se di avversari abbordabili si può ancora parlare in semifinale. Per la Roma l’occasione di vendicare la sconfitta nella finale della Coppa Campioni 1984 e di incontrare l’ex beniamino Salah, protagonista di una stagione fenomenale con la maglia dei reds.
La semifinale più nobile resta quella tra Real e Bayern. Pochi minuti prima del sorteggio i tedeschi hanno annunciato il nuovo tecnico: dal 1 luglio Niko Kovac sostituirà Heynckes sulla panchina dei campioni di Germania.
Le partite di andata si disputeranno martedì 24 e mercoledì 25 aprile, quelle di ritorno sono in programma per 1 e 2 maggio.
In Europa League finale anticipata tra Arsenal e Atletico Madrid, mentre la semifnale delle sorprese mette di fronte il Marsiglia dell’ex tecnico romanista Rudi Garcia e il Salisburgo, fresco giustiziere della Lazio. LECHAMPIONS EUROPA