Tutto aperto tra Nizza e Ajax

Si sono giocate tra martedì e mercoledì le partite di andata del terzo turno preliminare dell’UEFA Champions League 2017-18. Il match più atteso era quello tra Nizza e Ajax e francesi e olandesi non hanno deluso le aspettative. Dalla sfida disputata all’Allianz Riviera è infatti scaturito un piacevole 1-1 che mette sì in una posizione migliore i lancieri ma Mario Balotelli e compagni non sono ancora tagliati fuori. E’ stato proprio l’ex bomber di Inter, Manchester City e Milan a portare in vantaggio i padroni di casa con un piattone destro a botta sicura a perfezionare l’ottima azione personale di Seri. Tutto da rifare dal 49′ quando una non perfetta respinta di pugno di Cardinale si trasforma in un preciso assist per van de Beek la cui conclusione al volo si insacca. Risultato che non cambierà più e tutto rimandato alla prossima settimana per i secondi 90′ di Amsterdam. Gara di ritorno incerta pure quella che attende Rosenborg e Celtic: i norvegesi escono indenni dalla trasferta scozzese e il pari a reti bianche fa ben sperare.
Pareggi interni anche per Salisburgo, Club Brugge e Steaua Bucarest con Rijeka, Istanbul e Viktoria Pilsen leggermente favorite in virtù delle reti segnate fuori casa. Quasi sicure del passaggio del turno CSKA Mosca (2-0 in casa dell’AEK Atene) e Olympiacos Pireo (3-1 a Belgrado). Successi interni e qualificazione ai playoff vicina per Astana Dinamo Kiev e Hapoel Be’er Sheva. Lontano dalle mura amiche si sono arresi di misura BATE, Copenaghen, APOEL e FH: a tutte servirà la rimonta. LECHAMPIONS EUROPA