Wydad campione d’Africa 2017

Sarà il Wydad Casablanca a rappresentare l’Africa fra un mese al Mondiale per club. Il gol di El Karti al 69′ firma l’1-0 sull’Al Ahly e consegna ai marocchini la Caf Champions League 2017, la seconda della loro storia. Un successo che arriva ben 25 anni dopo il primo, conquistato ai danni dei sudanesi dell’Al Hilal.
Stavolta il trionfo arriva ai danni dell’Al Ahly, la squadra più titolata dell’intero continente, che puntava alla decima affermazione nella Coppa Campioni d’Africa. Il successo dei marocchini è ampiamente meritato. Già nel primo tempo i padroni di casa erano andati vicini al gol con Khadrouf che alla mezz’ora colpiva la traversa. Il gol partita arriva invece nella ripresa, a venti minuti dalla fine, con un colpo di testa di El Karti, bravo ad approfittare della marcatura fin troppo morbida dei due centrali egiziani. Nel finale di gara gli ospiti si gettano in avanti in modo disordinato alla ricerca dell’1-1 che avrebbe pareggiato il risultato dell’andata e mandato la gara ai supplementari. Ma Laaroubi e compagni reggono e portano a casa la coppa.
Il mese prossimo negli Emirati il Wydad farà la prima apparizione assoluta al Mondiale per club, con l’obiettivo di ripetere l’exploit dei concittadini del Raja, che parteciparano come campione nazionale del paese ospitante all’edizione 2013, disputata in Marocco, riuscendo a raggiungere la finale, dove vennero sconfitti dal Bayern Monaco. LECHAMPIONS AFRICA

CAF Champions League 2017 – Finale di ritorno, Casablanca, Stade Mohamed V

WYDAD CASABLANCA-AL AHLY 1-0 (0-0)

Wydad: Laaroubi, Rabeh, Ouattara, Noussir, Atouchi, Saidi, El Karti, Khadrouf (El Hachimi 86′), Nakach, Gaddarine, Bencharki, El Haddad (Ouattara 93′). Allenatore: Ammouta
Al Ahly: Ekramy; Fathy (Moteab 72′), Samir, Rabia, Al Sayed (Soliman 77′), Hany, El Said, Zakaria, Al Sulaya, Ajayi, Azarou (Zaher 60′). Allenatore: El Badry

Arbitro: Gassama (Gambia)
Rete: El Karti 69′
Ammoniti: Laaroubi, Khadrouf, Rabeh; Fathy, Zakaria, Al Sulaya, Ajayi, Zaher.