Aloisio (San Paolo)
Aloisio (San Paolo)
Aloisio (San Paolo)

Due successi in trasferta che valgono oro quelli conquistati dal San Paolo e dal Libertad impegnate nel ritorno degli ottavi di finale della coppa Sudamericana 2013. I brasiliani, dopo l’1-1 dei primi 90′, sono andati a vincere sul campo dell’Universidad Catolica che subisce così una cocente eliminazione (in Cile sarebbe stato sufficiente anche un pari a reti bianche) davanti ai propri tifosi. Emozionante e bellissima la partita disputata allo stadio de Apoquindo dove la squadra di Muricy Ramalho prima è riuscita a pareggiare con un doppio Aloisio le reti di Sosa e Cordero (imprendibile diagonale di sinistro), poi ha piegato la resistenza dei cileni con i gol di Ademilson e Welliton rendendo inutile il gol su rigore di Mirosevic (Rogerio Ceni spiazzato). Bellissima la doppietta (delizioso pallonetto e grande dribbling ai danni di Toselli sull’assist di Ganso) e la prestazione (suo anche il passaggio per il momentaneo 3-2) dell’ex bomber della Figueirense che ora spera in una convocazione per i prossimi Mondiali. Da sottolineare anche la fantastica azione che ha portato al gol del definitivo 4-3: il neo entrato (al 76′ ha sostituito proprio Aloisio) Welliton infila Toselli al termine di un’azione corale da applausi dove la retroguardia di Lasarte ha praticamente fatto il torello.

Quarti di finale in cascina anche per il Libertad: i paraguaiani, dopo il 2-0 interno del match di andata, hanno nuovamente battuto (2-1) lo Sport Recife che termina così l’avventura in questa Sudamericana. Protagonista indiscusso del match giocato allo stadio Adelmar da Costa Carvalho di Pernambuco è stato il difensore brasiliano Ailson. Il numero 13 di Geninho tra il 47′ e il 51′ prima pareggia la rete siglata al 42′ da Gonzalez, poi interviene maldestramente su un traversone giunto nella propria area e di testa beffa l’incolpevole Saulo. Gli uomini di Sarabia ringraziano e ora attendono di conoscere l’avversario da affrontare nel duplice confronto che vale l’accesso alle semifinali. Stanotte le ultime due partite del ritorno degli ottavi: sfida incrociata Colombia-Brasile con Itaguì-Coritiba (andata 1-0) e Bahia-Atletico Nacional (0-1). Le compagini verdeoro sono chiamate a vere e proprie imprese, ci riusciranno? ECL EUROPA

©LECHAMPIONS.it. Tutti i diritti riservati/All rights reserved.