Joseph Marius Omog, tecnico del Leopards
Joseph Marius Omog, tecnico del Leopards
Joseph Marius Omog, tecnico del Leopards

E’ ancora tutto da decidere nel gruppo A della fase a gironi della CAF Champions League 2013. E tutto si risolverà nel prossimo fine settimana quando si svolgeranno le partite della sesta e ultima giornata. La vittoria ottenuta sull’Orlando Pirates (al 72′ decisivo il gol del difensore Bissiki) consente al Leopards de Dolisiè di Omog di agganciare a quota 7 punti in classifica proprio i sudafricani, che il 22 settembre ospiteranno la capolista Al Ahly con l’unico obiettivo di vincere. Gli egiziani di Mohamed Youssef sono quelli che stanno meglio di tutti dopo che ieri hanno battuto largamente (4-2) nel derby del Cairo il fanalino di coda Zamalek. Grazie al successo sui concittadini i campioni d’Africa 2012 avranno a disposizione due risultati su tre nell’ultimo turno che giocheranno a Johannesburg per poter accedere alle semifinali. Scontro diretto da non perdere.

Tutto già deciso invece nel gruppo B dove Esperance Tunisi e Cotonsport Garoua si sono già qualificate per la fase a eliminazione diretta (andata il 6 ottobre, ritorno il 19 dello stesso mese). Nella quinta giornata giocata nel weekend appena passato i tunisini guidati da Kanzari hanno superato il Recreativo do Libolo 3-2 (doppiette di N’Djeng e Gouveia e rete di Darragi) salendo a 12 punti in classifica; i camerunensi di Desabre ottengono invece l’ottavo punto pareggiando 0-0 in casa del Séwé Sport che con soli 4 punti (come il Recreativo) viene eliminato dalla coppa. Sesta giornata inutile e appuntamento al prossimo anno per ivoriani e angolesi. ECL AFRICA

©LECHAMPIONS.it. Tutti i diritti riservati/All rights reserved.