Sifiso Myeni
Sifiso Myeni
Sifiso Myeni (Orlando Pirates)

Magica serata per gli Orlando Pirates dopo la terza giornata della fase a gironi della CAF Champions League 2013. Gli uomini allenati da Roger De Sà hanno infatti battutto con un largo 4-1 lo Zamalek e si sono portati in vetta alla classifica del gruppo A con 7 punti. I sudafricani bissano così il successo (3-0) ottenuto lo scorso 3 agosto in casa dell’Al Ahly mentre lo Zamalek, dopo il ko col Leopards, trova un’altra sconfitta che allontana in modo quasi definitivo le semifinali. A Johannesburg i padroni di casa impiegano mezz’ora per trovare la rete del vantaggio che porta la firma di Bacela. L’entusiasmo dei Pirates però viene subito bloccato dal pareggio siglato due minuti dopo da Shikabala, che porta le squadre al riposo sull’uno a uno. Nella ripresa però la musica cambia con i padroni di casa che spingono sull’acceleratore per prendersi i tre punti. E’ il minuto 52 quando Segolela sfrutta al meglio l’assist di Bacela e fa 2-1 beffando Gennesh. Gli ospiti, nonostante gli ingressi di Hassan, Emam e Ibrahim, non riescono ad acciuffare il pari e così Orlando può dilagare sfruttando il contropiede. Myeni e Klate al 74′ e all’82’ arrotondano un successo prezioso che lancia i bianconeri al comando del gruppo e li avvicina alla qualificazione. Prossima tappa il 1 settembre con il nuovo match con lo Zamalek da disputare in Egitto e che rappresenta anche l’ultimissima spiaggia per la squadra di Helmi Toulan.
Per il gruppo A sabato scorso si è svolto anche il match tra Leopards de Dolisié e Al Ahly. Ad aggiudicarselo sono stati i campioni uscenti di Mohamed Youssef che con questo successo esterno (1-0 rete di Waleed Soliman nel finire della prima frazione su assist del solito Aboutrika) agganciano in classifica a quota 4 punti proprio i Leopards. Il prossimo 31 agosto la gara si ripete per decidere chi è la vera antagonista degli Orlando.

Si sono disputate invece domenica le due gare del gruppo B: le vittorie su Séwé e Recreativo do Libolo consentono a Esperance Tunisi e Cotonsport di comandare a braccetto (a quota 6 punti) la classifica. I tunisini di Kanzari hanno sbancato lo stadio Robert Champroux di Abidjian grazie alla rete siglata nei primi minuti della ripresa da Oussama Darragi, ritornato a Tunisi dopo la breve e travagliata stagione con la maglia del Sion. I camerunensi non hanno sbagliato il turno casalingo e a Garoua hanno regolato gli angolani per 2-1 con le reti (una per tempo) di Yougouda e Mbongo. Inutile il gol bandiera del Recreativo siglato al 90′ dal portoghese Ruben Gouveia che non salva dal ko i ragazzi di Miller Gomes. Sewé e Recreativo cercheranno il riscatto (che vale anche la vetta del girone) a fine mese quando sono in programma i bis, a campi invertiti, delle partite della terza giornata. ECL AFRICA

©LECHAMPIONS.it. Tutti i diritti riservati/All rights reserved.