Pachuca in festa © 2017 LECHAMPIONS. All rights reserved.

Concacaf: Jara-gol e il Pachuca mette la quarta

Il Pachuca si è aggiudicato la Concacaf Champions League 2016-17. La quarta affermazione (le altre nel 2002, 2007 e 2010) è arrivata nella notte tra mercoledì e giovedì nel gremitissimo stadio Hidalgo. Dopo l’uno a uno di sette giorni fa, la squadra di Alonso ha completato l’opera vincendo per 1-0 davanti al pubblico amico. Un successo sofferto e ottenuto contro un grande Club Tigres mai domo e che ha venduto cara la pelle. Ospiti padroni del campo soprattutto nella prima frazione di gioco dove, dopo una grande occasione per parte, hanno sfiorato il vantaggio più volte. Clamorose le occasioni per l’ex Olympique Marsiglia Gignac (traversa al 34′) e Damm (anticipato a un metro dalla porta da Garcia al 40′). I biancoblu si svegliano nel finale con Jara ma Guzman prima fa suo un colpo di testa poi blocca una girata di destro da distanza ravvicinata. Nella ripresa la pressione del Tigres cala e dalle parti del portiere di casa si affaccia solo l’ex Napoli Edu Vargas (in campo dal 46′ per Damm) ma la sua incornata termina fuori non di poco. Al 78′ i ragazzi di Ricardo Ferretti restano anche in 10 per il rosso per doppia ammonizione sventolato a Pizarro. I tuzos ne approfittano subito: è l’83’ quando un bolide da fuori area di Lozano non è trattenuto da Guzman e per Jara è un gioco da ragazzi depositare in rete. Inizia la festa del pubblico di Pachuca de Soto ‘bloccata’ solo al quarto minuto di recupero dei quattro concessi: l’arbitro Ramos annulla giustamente un gol per fuorigioco a Gignac. La festa può continuare, rimandata ancora per i felinos, alla seconda sconfitta in finale dopo quella dello scorso anno. LECHAMPIONS AMERICA

Ritorno finale Concacaf Champions League 2016-17 / Pachuca de Soto, stadio Hidalgo

PACHUCA-CLUB TIGRES 1-0

Pachuca: Blanco, Gonzalez, Murillo, Guzman (77′ Aguirre), Hernandez, Urretaviscaya (84′ Medina), Garcia, Lopez, Gutierrez, Jara, Lozano (90′ Figueroa). All. Alonso
Club Tigres: Guzman, Juninho, Ayala, Jorge Torres, Duenas (75′ Zelarrayan), Aquino, Rodriguez (46′ Advincula), Pizarro, Gignac, Sosa, Damm (46′ Vargas). All. Ricardo Ferretti

Arbitro: Cesar Ramos (Messico)
Rete: 83′ Jara
Ammoniti: Jara; Guzman, Juninho, Jorge Torres, Rodriguez, Pizarro. Espulsi: Pizarro