Moussa Yedan (Al Ahly)
Moussa Yedan (Al Ahly)

Nessun ribaltamento: in finale arrivano le squadre che avevano fatto loro le semifinali di andata della CAF Confederation Cup 2014. E così a contendersi l’ultimo atto della competizione saranno Al Alhy e Séwé Sport. Cominciamo dalla illustre retrocessa dalla Caf Champions League che alla vittoria di misura ottenuta sette giorni fa a Garoua (decisivo Walled Soliman al 72′) ha aggiunto un 2-1 casalingo. Un successo arrivato dopo la grande paura: al Cairo International Stadium infatti è stato il Cotonsport a portarsi in vantaggio ristabilendo provvisoriamente la perfetta parità. Al 14′, da un pasticcio difensivo, è nata la rete di Kombous tra l’incredulità di tutti. i padroni di casa scacciano i fantasmi prima del riposo (e dopo essersi visti annullare un gol per carica sul portiere) con Yedan che, con una grande azione personale, salta prima un difensore poi il numero uno ospite e fa 1-1. Il pari qualifica ovviamente gli uomini di Juan Garrido che comunque non si accontentano e al 77′ vincono il match con il sigillo di Amr Gamal pronto a depositare in rete da distanza ravvicinata sugli sviluppi di una punizione dal limite che era terminata sul palo.
L’Al Ahly, come detto, nella finalissima se la vedrà contro il Séwé Sport che ha eliminato il Leopards pareggiando a reti bianche a Dolisié. Un pareggio più che sufficiente in virtù dell’1-0 firmato Kouamé nel match di Abidjan della scorsa settimana. LECHAMPIONS AFRICA

©LECHAMPIONS.it. Tutti i diritti riservati/All rights reserved.