Roman Shirokov
Roman Shirokov
Roman Shirokov (Zenit)

Grandi sorprese nell’andata dei playoff dell’Uefa Champions League 2013-14. Due potenze del calcio europeo come l’Olympique Lione e il Celtic rischiano seriamente di ‘accomodarsi’ nell’Europa League per lasciare spazio e gloria al Real Sociedad e allo Shakhter Karagandy. Quella gloria che si sono già presi ieri regolando con un doppio 2-0 francesi e scozzesi. Allo Stade de Gerland la squadra di Arrasate ha liquidato con un gol per tempo i transalpini protagonisti e sempre presenti nell’ultimo decennio di Champions League. Due magnifiche reti quelle degli ospiti che hanno superato Anthony Lopes prima con una grande rovesciata di Griezmann, poi con un bolide dalla distanza di Seferovic. Imprendibili entrambi i tiri per l’estremo difensore portoghese ma anche per moltissimi suoi colleghi. Compito difficilissimo attende ora i ragazzi di Garde che tra una settimana in Spagna dovranno compiere un’impresa per partecipare alla fase a gironi, da ieri molto compromessa.
Altrettanto difficile quella che tenterà il Celtic che in Kazakhstan ha perso i primi 90′ con identico risultato ma che dovrà giocare il ritorno tra le mura amiche. Al Celtic Park gli uomini guidati da Lennon dovranno recuperare le reti di Finonchenko e Khizhnichenko con una prestazione ben diversa da quella mediocre offerta ieri all’Astana Arena dove Ledley e Samaras sono stati praticamente nulli. Pessima figura con gli sconosciuti ma brillanti giocatori dello Shakhter giunti agli spareggi dopo aver eliminato al terzo turno preliminare gli albanesi del Skënderbeu Korçë. Nomi difficili da pronunciare ma come visto anche da affrontare.
Nessuna sopresa invece negli altri due match che hanno completato la prima giornata (l’altra è in programma stasera) delle partite di andata. Zenit San Pietroburgo e Viktoria Plzen non hanno avuto problemi a superare con larghi punteggi Pacos de Ferreira e Maribor. I russi allenati da Luciano Spalletti hanno compiuto il blitz (4-1) in Portogallo e praticamente conquistato il tabellone principale con una superba tripletta di Shirokov e l’autorete di Degrà. I cechi di Vrba hanno messo una seria ipoteca sulla qualificazione battendo gli sloveni 3-1. La rete siglata da Mejac (che non è bastata contro i gol di Cisovsky, Darida e Duris) lascia una piccola speranza ai ragazzi di Cacic ma tra sette giorni al Ljudski vrt ci vorrà un miracolo. ECL EUROPA

Il programma dell’andata dei playoff

Martedi 20/08/2013
PSV-Milan 1-1
Pacos-Zenit 1-4
Viktoria Plzen-Maribor 3-1
Lione-Real Sociedad 0-2
Shakhter Karagandy-Celtic 2-0

Mercoledi 21/08/2013
Dinamo Zagabria-Austria Vienna
Lugodorets-Basilea
Steaua Bucarest-Legiua Varsavia
Shalke 04-PAOK
Fenerbahce-Arsenal

©LECHAMPIONS.it. Tutti i diritti riservati/All rights reserved.