Doppietta inutile per Rodrigo Mora
Rodrigo Mora (River Plate)
Rodrigo Mora (River Plate)

Importantissimo successo del River Plate nell’andata dei quarti di finale di Coppa Sudamericana 2014. Il 2-1 in rimonta nel primo atto del derby argentino in casa dell’Estudiantes de la Plata avvicina infatti la semifinale di un torneo quest’anno per niente inferiore alla Libertadores. A Buenos Aires sono i padroni di casa a portarsi in vantaggio nei minuti di recupero della prima frazione di gioco. E’ un erroraccio difensivo di Ramiro Funes Mori a permettere al bomber uruguaiano Diego Daniel Vera di involarsi verso la porta e di battere l’incolpevole Barovero con un destro imprendibile. Il pareggio degli ospiti non tarda ad arrivare: autore dell’1-1 è l’altro attaccante uruguagio in campo, Rodrigo Mora, che con una grande incornata sul cross di Sanchez infila Navarro. Il pareggio viene sbloccato al 71′ dalla sfortunata autorete di Schunke che devia in rete un innocuo cross dalla sinistra spiazzando il proprio portiere. La squadra di Gallardo cercherà di amministrare il vantaggio la prossima settimana tra le mura amiche. Ma attenzione: nei derby il fattore campo conta fino a un certo punto.

Nella notte tra mercoledì e giovedì si è giocato anche un altro match, quello tra Atletico Nacional e Cesar Vallejo. A Medellin se lo sono aggiudicati gli uomini di Osorio grazie alla rete siglata nei primi minuti della ripresa da Bernal. Il forte tiro da fuori area del centrocampista colombiano è stato leggermente deviato da un difensore ma è riuscito ugualmente ad insaccarsi sotto la traversa nonostante l’estremo tentativo di Libman. Tra sette giorni il ritorno in Perù e lì la squadra di Navarro per la rimonta potrà contare sul caloroso pubblico amico. Una grande arma in più. LECHAMPIONS AMERICA

©LECHAMPIONS.it. Tutti i diritti riservati/All rights reserved.