Matthias Sammer

Matthias SammerAprono i campioni. La prima giornata della Fase a gironi dell’Uefa Champions League 2013-14 comincia con il ritorno di chi ha chiuso trionfalmente la passata edizione: il Bayern Monaco, fresco vincitore anche della Supercoppa europea a Praga sul Chelsea. Per i campioni d’Europa e Pep Guardiola una prima partita apparentemente facile contro il Cska Mosca, che trova motivazioni extra grazie alle dichiarazioni del direttore sportivo bavarese Matthias Sammer: “Giochiamo senza sentimento. Non si può dire che non ci sia impegno ma semplicemente non c’è emozione. In certi momenti della gara siamo letargici”. E se qualcuno può leggere nelle parole dell’ex Pallone d’oro tedesco un atto d’accusa verso Guardiola è smentito dallo stesso Sammer: “Qui si parla solo di Pep. Pep qui, Pep lì, Pep è un grande, Pep è un disastro. La verità è che ci stiamo nascondendo dietro il nostro tecnico”.

La fase a gironi regala anche un remake dei quarti di finale della scorsa edizione. Galatasaray contro Real Madrid è l’occasione per i turchi di bissare il 3-2 ottenuto a Istanbul nel match di ritorno, dove le motivazioni dei madrileni erano decisamente inferiori, in virtù del più che tranquillizzante 3-0 ottenuto all’andata al Bernabeu. Fiducioso sulle chances dei turchi Didier Drogba: “Ma a fine gara i giocatori del Real erano impressionati dalla nostra tifoseria e sono sicuro che quelle sensazioni sono rimaste impresse nella loro memoria. Noi siamo un’ottima squadra e con l’aiuto dei nostri tifosi possiamo sorprendere”. Troppo esperto Carlo Ancelotti per sottovalutare gli avversari o farsi intimidire: il tecnico del Real pensa ai suoi e conferma che in Turchia esordirà tra i pali Iker Casillas e ci sarà il bis di Gareth-100 milioni-Bale, subito in gol alla prima da titolare con la maglia del Real nell’ultimo turno di campionato (2-2 col Villareal). Atmosfera infuocata è quella che si aspetta anche il Psg (in netto miglioramento) in casa dell’Olympiacos. Ma i tifosi non fanno gol e per i greci l’unica speranza è il terzo posto, non certo il passaggio gli ottavi.

David MoyesLa posizione in campo di Wayne Rooney anima la vigilia della sfida tra Manchester United e Bayer Leverkusen, uno dei match più equilibrati e interessanti della serata. David Moyes non intende replicare gli esperimenti di Ferguson che nel biennio precedente in più occasioni aveva schierato Rooney a centrocampo, sia all’ala che in mediana: “Io vedo Wayne come punta. Penso che il nostro obiettivo debba essere la creazione di una coppia di attacco formata che faccia dire ai nostri avversari “Mio Dio, dobbiamo giocare contro Robin Van Persie e Wayne Rooney”. Wayne ha solo bisogno di riprendere confidenza con quel che faceva, che poi è quel che sa far meglio: i gol”. Interessante anche la rivelazione sul rapporto col predecessore, che denota l’umiltà dell’ex manager dell’Everton: “Con Ferguson ci sentiamo regolarmente e gli ho anche chiesto come si comportava con la rotazione dei giocatori in periodi come questo, in cui gli impegni si moltiplicano”.

Grande entusiasmo a San Sebastian per il ritorno in Champions del Real Sociedad dopo 9 anni. L’avversario per Carlos Vela e compagni è lo Shakhtar Donetsk, una delle formazioni più ostiche dell’intero continente. Sotto la guida di Mircea Lucescu gli ucraini hanno maturato nella competizione grande esperienza, con prestazioni al massimo livello che hanno accresciuto fiducia e ambizione. Nonostante le partenze di pezzi da novanta come Fernandinho e Mkhitaryan, compensati dall’arrivo di una stella dal futuro radioso come l’ex Atletico Mineiro Bernard.

Chi spera di partire col piede giusto per migliorare il deficitario record in Europa è il Manchester City. La sifda col Viktoria è l’occasione giusta per Manuel Pellegrini per cancellare gli alti e bassi mostrati dai Citizens in Premier League nelle prime quattro giornate. Impegni non proibitivi per la Juventus a Copenhagen e per il Benfica in casa con l’Anderlecht. ECL EUROPA

UEFA Champions League 2013-14 – Fase a gironi / Programma 1a giornata

Partite del 17.9.2013
Manchester United-Bayer Leverkusen
Real Sociedad-Shakhtar Donetsk
Galatasaray-Real Madrid
Copenaghen-Juventus
Benfica-Anderlecht
Olympiacos-PSG
Bayern Monaco-CSKA Mosca
Plzen-Manchester City

Partite del 18.9.2013
Schalke-Steaua
Chelsea-Basilea
Marsiglia-Arsenal
Napoli-Dortmund
Austria Vienna-Porto
Atletico-Zenit
Milan-Celtic
Barcellona-Ajax

©LECHAMPIONS.it. Tutti i diritti riservati/All rights reserved.