Herculez Gomez (Tijuana)
Herculez Gomez (Tijuana)
Herculez Gomez, tripletta all’esordio col Tijuana

Una tripletta di Herculez Gomez, tre assist e un gol di Emmanuel Cerda nel 6-0 del Tijuana sul Victoria. Il largo successo sugli honduregni consente ai messicani di qualificarsi con una giornata di anticipo ai quarti di finale della Concacaf Champions League 2013-14. I 10 punti in classifica e le sei lunghezze di vantaggio sul Firpo assicurano il primo posto nel gruppo 7 al Tijuana, che diventa così la seconda squadra, dopo i Los Angeles Galaxy, a garantirsi il passaggio del turno. In una partita chiusa dopo appena mezz’ora, con i messicani già sul 3-0 e con la qualificazione in tasca, ci voleva qualcosa di eccezionale per giustificare il secondo tempo di una partita ormai senza storia. Forse proprio questa consapevolezza ha spinto il tecnico dei padroni di casa Jorge Almiron a sostituire Corona nell’intervallo con il centravanti della nazionale Usa Herculez Gomez, al debutto col suo nuovo club. L’ex bomber del Santos Laguna non poteva presentarsi meglio ai suoi nuovi tifosi: tre gol in 25 minuti, tra il 60′ e l’85’. Un acquisto importante che fa del Tijuana una delle grandi favorite per la conquista della Champions 2014 e darà a Gomez la possibilità di vendicare le due finali perse con la maglia del Santos contro il Monterrey.

L’Alajuelense supera 2-0 lo Sporting San Miguelito grazie ai gol nella ripresa di Palacios e Alpizar e raggiunge l’America a quota 6 in testa al gruppo 4. L’ultima giornata vedrà proprio lo scontro diretto tra costaricani e messicani, con i secondi che avranno il vantaggio del fattore campo e i primi che potranno contare su due risultati su tre, avendo vinto all’andata 1-0 (e quindi potendo vantare una migliore differenza reti nei confronti diretti). Con ben sei posti ancora da assegnare la sesta e ultima giornata della fase a gironi avrà atmosfera e tensione da playoffs: o vinci o sei fuori. ECL AMERICA

©LECHAMPIONS.it. Tutti i diritti riservati/All rights reserved.