Juve travolgente: Barca quasi fuori

Con un Barcellona pericoloso solo in un’occasione (miracolo di Buffon su Iniesta) la Juventus si è aggiudicata i primi 90′ dell’andata dei quarti di finale di UEFA Champions League 2016-17. Un 3-0 che non lascia spazio a commenti e che avvicina i bianconeri alla semifinale. Ok, il ricordo della remuntada dei catalani sul PSG è freschissimo ma, senza niente togliere a quella dei francesi, la difesa juventina è di un altro livello e difficilmente sciuperà questo buon vantaggio. Oltre a Buffon, i protagonisti della serata dello Stadium sono stati Dybala e Chiellini. Il primo sembrava Messi (solo pochi spunti per la pulce ma peggio di lui hanno fatto Neymar e Suarez) e ha regalato due reti da cineteca (ter Stegen impotente) che hanno tagliato le gambe agli ospiti già dopo 20′. Il secondo, oltre ad essere stato il solito baluardo difensivo, ha siglato il gol della sicurezza con una precisa incornata a inizio ripresa. Partita impeccabile quindi per la squadra di Massimiliano Allegri che prosegue la sua inarrestabile marcia dopo aver ipotecato il sesto scudetto consecutivo e ottenuto la finale di coppa Italia. Ieri si doveva disputare anche Borussia Dortmund-Monaco ma tre esplosioni fuori dal pullman dei tedeschi hanno costretto l’UEFA a rinviare il match a oggi. Le esplosioni sono avvenute a 10 km dallo stadio dei gialloneri. La polizia, secondo la Bild, sta indagando per capire se si sia trattato di un attentato mirato contro la squadra. Mercoledì le partite di andata anche degli altgri due quarti: Atletico Madrid-Leicester City e Bayern Monaco-Real Madrid. LECHAMPIONS EUROPA