Champions Oceania: set e coppa per il Team Wellington

Non ci sarà la conferma dell’Auckland City ma la coppa resterà in Nuova Zelanda. Nessun dubbio dopo la finale di andata dell’OFC Champions League 2018: 6-0 tra Team Wellington e Lautoka. Al David Farrington Park gli ospiti durano solo un tempo riuscendo a incassare nei 45′ iniziali solo una rete. Quella del vantaggio di Allen bravo a ribadire in rete la sfera che non era entrata col bolide di Kayara fermato dalla traversa. Nella ripresa lo show degli uomini di Jose Giguiera e il crollo di quelli di Kamal Swamy. Al 57′ il neo entrato Sinclair (in campo da soli 4′ per Hailemariam) fa 2-0 da distanza ravvicinata dopo che Justin aveva abilmente respinto il colpo di testa di Allen. Poco dopo arrivano il 3-0 col bel sinistro di Kevin e il 4-0 con la superba bomba da fuori area di Barcia. Prima del triplice fischio di Zitouni c’è ancora spazio per il rosso a Naidu (fallaccio su Kayara), per la doppietta personale di Sinclair (cross di esterno destro che si trasforma in golasso) e per il 6-0 firmato da Schrijvers. La prossima settimana nelle isole Fiji poche speranze per il Lautoka e premiazione per il Team Wellington. Ma la festa è già iniziata. LECHAMPIONS OCEANIA

OFC Champions League 2018 – Andata finale / Wellington, David Farrington Park

Team Wellington-Lautoka FC 6-0 (1-0)

TEAM WELLINGTON: Basalaj, Gulley, Hilliar, Ilich, Schrijvers, Molloy, Hailermariam (53′ Sinclair), Barcia, Bevin, Kayara (69′ Warson), Allen (86′ Kilkolly). All. Jose Figuiera
LAUTOKA: Justin (80′ Manumanubai), Vesikula (88′ Bainivalu), Radrigai, Rawaqa, Chettleburgh, Naidu, Vakatalesau (69′ Ali), Sivoki, Totori, Kaltack, Mateinaqara. All. Kamal Swamy

Arbitro: Kader Zitouni (Tah).
Reti: Allen 16′, Sinclair 57′ 71′, Bevin 61′, Barcia 63′, Schrijvers 84′
Ammoniti: Hilliar; Rawaqa, Totori. Espulso Naidu