Agustin Lionel Allione
Allione festeggiato da Copete

Un gol di Allione a metà ripresa regala al Velez Sarsfield il derby di coppa Libertadores 2013 contro il Newells Old Boys. Andata di ottavi di finale veramente sfortunata per la squadra allenata da Martino che avrebbe meritato molto di più di una sconfitta. E’ stata infatti netta la supremazia di gioco espressa dai padroni di casa contornata da almeno sei chiarissime occasioni da gol. Allo stadio Marcelo Bielsa di Rosario i rossoblù partono subito forte e in 20′ vanno tre volte vicini al vantaggio. Dopo appena 120” Rodriguez serve Scocco il quale dal limite dell’area fa partire un gran destro che termina di poco alto sulla traversa. La traversa viene invece centrata dopo 5′ da Perez con un bolide al volo da 25 metri che trova impreparato Sosa. L’estremo difensore ospite al 22′ viene graziato da Scocco che sciupa da distanza ravvicinata spedendo la palla al lato. Il numero 21 di casa è invece sfortunatissimo a fine primo tempo quando la sua punizione si stampa sulla traversa con Sosa battuto. La fortuna gira le spalle al Newells Old Boys anche a inizio ripresa: il gran colpo di testa dell’ex romanista Heinze viene infatti respinto sulla linea di porta da Papa con Sosa che nulla avrebbe potuto. Con tante reti mancate era quasi scontato che per il Newells arrivasse la beffa. E’ il 63′ infatti quando il Velez di Gareca, che mai si era visto prima dalle parti di Peratta, trova il sorprendente vantaggio al termine di una perfetta azione in contropiede perfezionata dal passaggio di Insua a Allione che da pochi metri non sbaglia bersaglio. Cinque minuti più tardi l’occasione del pari è sul piede di Vergini ma Sosa compie una prodezza e si salva in angolo. Clamorosa anche l’ultima chance capitata nuovamente a Scocco che da 25 metri lascia partire un bolide purtroppo terminato fuori di un soffio. Ma oggi non era giornata per lui e compagni sconfitti in un match che si doveva vincere largamente. Il calcio è anche questo. Il Velez (ieri rosso per Cubero) trova il massimo risultato col minimo sforzo, il Newell’s Old Boys dovrà compiere l’impresa al José Amalfitani il prossimo 15 maggio. Senza la sfortuna basterebbe ripetere la gara persa incredibilmente a Santa Fe. ECL AMERICA

©LECHAMPIONS.it. Tutti i diritti riservati/All rights reserved.

Coppa Libertadores 2013, Andata Ottavi di finale – Rosario, stadio Marcelo Bielsa

Newells Old Boys-Velez Sarsfield 0-1

NEWELLS OLD BOYS: Peralta, Heinze, Caceres, Casco, Vergini, Rodriguez (Urruti 68′), Perez, Cruzado (Bernardi 81′), Villalba, Scocco, Figueroa (Tonso 68′). All. Martino
VELEZ SARSFIELD: Sosa, Dominguez, Papa, Sabia, Insua (Diaz 90′), Razzotti, Cubero, Cerro, Allione (Sills 76′), Pratto (Rescaldani 92′), Copete. All. Gareca

Arbitro: Abal (Argentina)

Marcatori: Allione 63′
Ammoniti: Heinze, Papa, Cubero, Pratto. Espulsi: Cubero