Fluminense-Al Ahly 2-0

Il Fluminense è la prima finalista del Mondiale per Club 2023. Ci è riuscito superando, in una partita tutt’altro che bella, gli egiziani del Al Ahly che ai quarti di finale avevano eliminato l’Al Ittihad di Benzema. E’ successo tutto nel finale (tra il 70′ e il 90′) di gara allo stadio King Abdullah Sports di Jeddah. Un calcio di rigore procurato da Marcelo e siglato da Arias e il sigillo di Kennedy (entrato sul terreno di gioco poco prima al posto dell’ex terzino del Real Madrid) hanno premiato i brasiliani di Fernando Diniz. Che per la prima volta in tutta la loro storia hanno la possibilità di diventare campioni del mondo. L’ostacolo, con tutta probabilità, si chiamerà Manchester City. Per l’ufficialità c’è da attendere il risultato del match che gli inglesi di Pep Guardiola disputeranno oggi contro i giapponesi dell’Urawa Reds. LECHAMPIONS

Fluminense-Al Ahly 2-0 (0-0)

FLUMINENSE: Fabio; Xavier (83′ Guga), Nino, Felipe Melo (76′ Marlon), Marcelo (80′ Kennedy); André, Martinelli; Arias, Ganso (80′ Reis), Keno (79′ Lima); Cano. All. Diniz
AL AHLY: El-Shenawy; Hany, Ibrahim, Abdelmonem, Maaloul; Tau (75′ Fouad), Tawfik (75′ Magdy Afsha), Attia (91′ El-Solia), Ashour (91′ Rabia), El Shahat; Kahraba (75′ Mohamed). All. Koller
RETI: 71′ Arias su rigore, 90 Kennedy
AMMONITI: Martinelli; Abdelmonem
ARBITRO: Marciniak (Polonia)

©LECHAMPIONS.it. Tutti i diritti riservati/All rights reserved.

, , ,