Il calcio a Buckingham Palace

Il calcio a Buckingham PalaceCentocinquant’anni meritano una gran festa. Una festa infinita verrebbe da dire. Dopo aver avuto l’omaggio di poter ospitare a Wembley, per la seconda volta in tre anni, la finale di Champions League, la Football Association inglese per celebrare il suo 150° anniversario ha ottenuto la disponibilità di Buckingham Palace. Completati i lavori per trasformare in campo da calcio uno dei parchi presenti nella residenza della Regina, oggi alle 14 Buckingham ospiterà la sfida valida per la Southern Amateur League tra il Polytechnic Football club (fondato nel 1875) e il Civil Service Football club (unica squadra arrivata ai giorni nostri delle undici che diedero vita alla Football Association nel 1863). A dirigere la gara un arbitro di livello internazionale come Howard Webb. Nessuna riconversione permanente: la prima partita di sempre mai giocata a Buckingham sarà un evento unico. L’idea ha ricevuto la spinta decisiva dal principe William, duca di Cambridge e presidente della Football Association, che presenzierà alla partita e premierà 150 persone scelte in rappresentanza delle migliaia di volontari coinvolti nel mondo del calcio inglese, che affonda le sue radici proprio nel dilettantismo e poggia la base della piaramide nel calcio amatoriale. ECL EUROPA

©LECHAMPIONS.it. Tutti i diritti riservati/All rights reserved.