Duvan Zapata (Atalanta) © 2020 LECHAMPIONS. All rights reserved.

City, Liverpool e Bayern già in fuga

Due partite sono state sufficienti loro per prendere il largo nei rispettivi gruppi e mettere più che una seria ipoteca sulla qualificazione agli ottavi di finale. Parliamo di Manchester City, Liverpool e Bayern Monaco a punteggio pieno e in fuga nei raggruppamenti C, D e A della fase a gironi di UEFA Champions League 2020-21.
Agevolissime le vittorie dei citizens a Marsiglia contro l’Olympique (3-0), dei reds alo stadio Anfield con il Midtjylland, meno rotonda ma altrettanto sicura quella dei bavaresi a Mosca contro la Lokomotiv. Non meno importanti i successi casalinghi del Porto contro l’Olympiacos (2-0, Vieira e Oliveira a segno a inizio e a fine match) e dell’Atletico Madrid contro il Salisburgo (3-2, Llorente e doppio Joao Felix). Dragoes e colchoneros dovevano riscattare i ko subiti all’esordio per non complicare i loro cammini.
Cosa che non hanno fatto invece Real Madrid e Inter nel raggruppamento B. Nella trasferta di Moenchengladbach gli spagnoli, sotto 2-0 con doppietta di Thuram, hanno evitato la quarta sconfitta consecutiva in Champions (mai successo prima) strappando nel finale un 2-2 con le reti di Benzema all’87’ e Casemiro al 93′.
I nerazzurri, causa traverse (Barella e Lukaku) e un Lautaro Martinez non in serata (sulla coscienza un errore a porta vuota), non sono andati oltre il pari a reti bianche a Kiev contro lo Shakhtar Donetsk. Il fatto che Handanovic non abbia dovuto fare un intervento rende ancora meno giustificabile l’incapacità di vincere la partita. Tra sette giorni fra le due la sfida sarà decisiva per non compromettere definitivamente (e a sorpresa) il passaggio alla fase a eliminazione diretta.
Di altro spessore il pareggio ottenuto dall’Atalanta contro l’Ajax nella partita più spettacolare della serata: a Bergamo la Dea va sotto di due gol ma riacciuffa i lancieri grazie alla grandissima doppietta di Duvan Zapata. La prossima settimana Gasperini può ospitare Klopp, meno preoccupato dalla classifica e più dall’infortunio di Fabinho che segue Matip e Van Dijk in infermeria e lo lascia a corto di centrali difensivi. LECHAMPIONS EUROPA

©LECHAMPIONS.it. Tutti i diritti riservati/All rights reserved.