Goleador di giornata: Capel (destra) e Insua (sinistra)

Il primo round delle semifinali di Europa League va a Sporting Lisbona e Atletico Madrid. Le due squadre hanno sfruttato appieno il fattore campo superando Athletic Bilbao e Valencia, al termine di due gare dall’andamento molto diverso.

Goleador di giornata: Capel (destra) e Insua (sinistra)
I goleador dello Sporting: Capel e Insua

Al Joao Alvalade di Lisbona lo Sporting ribalta il risultato nei 14 minuti finali, dopo che l’Athletic Bilbao era passato in vantaggio al 54′ per merito di Jon Aurtenetxe, bravo ad approfittare di un’involontaria deviazione di Insua su calcio piazzato di Susaeta per superare Patricio. Pochi attimi dopo i legni della porta negano il raddoppio a Amorebieta, servito per errore da un maldestro rinvio di Anderson Polga. L’eventuale 2-0 dell’Athletic avrebbe chiuso definitivamente partita e discorso qualificazione. Il momento chiave della gara, dirà nel post-partita Marcelo Bielsa, è il minuto 73′, quando il tecnico dei baschi sostituisce Ander Herrera con Mikel San José: “Ho sbagliato a fare quel cambio. Lì si è decisa la partita. Loro stavano attaccando e pensavo fosse utile mettere dentro un giocatore che ci aiutasse nelle palle alte, ma la verità è che la squadra ha sofferto l’assenza di Herrera a centrocampo”. Autocritica che fa onore all’allenatore argentino ma va dato atto ai Leoni portoghesi di non aver mai mollato e di aver saputo affondare i colpi appena il Bilbao ne ha concesso l’opportunità. Al 76′ l’ex terzino del Liverpool Emiliano Insua su cross di Capel dalla destra trova il gol del pareggio. Segnatura che dà alla squadra di Sa Pinto la carica per andare alla ricerca del raddoppio, che arriva appena quattro minuti più tardi per merito dello spagnolo Capel, che punisce i connazionali dai 25 metri. Al San Mames sarà battaglia.

Falcao e Diego: sempre decisivi
Falcao e Diego: sempre decisivi

Al Vicente Calderon l’Atletico Madrid supera 4-2 il Valencia ma la squadra di Simeone chiude col rammarico di aver mollato nel finale di gara, concedendo agli andalusi un gol che potrebbe rivelarsi decisivo nel match di ritorno. In vantaggio al 18′ con Falcao, i Colchoneros si fanno raggiungere sull’1-1 nei minuti di recupero del primo tempo da Jonas sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Disattenzione fatale che però la squadra di casa vendica abbondantemente nella ripresa, con tre gol in 29 minuti. Al 49′ Diego su punizione pesca Miranda a centro area e il 27enne difensore brasiliano, completamente smarcato, non ha problemi a girare di testa in rete. Al 54′ Adrian sigla il suo settimo gol europeo, dopo aver rubato palla a Topal e superato in velocità Victor Ruiz. Al 78′ gran gol di Falcao (doppio dribbling e palla a girare nell’angolo alto), che firma doppietta personale e poker per l’Atletico. Niente da dire l’Europa League è il suo torneo: con queste due reti il colombiano è arrivato alla formidabile cifra di 27 reti in 27 partite in questa competizione, comprese ovviamente le marcature con la maglia del Porto. Il 4-1 fa sentire i madrileni con un piede e mezzo in finale, per la seconda volta dopo il successo sul Fulham nell’edizione inaugurale del 2010. Ma i minuti di recupero sono ancora una volta favorevoli al Valencia che trova un gol di Ricardo Costa al 94′, che restituisce senso al ritorno che si giocherà al Mestalla. “Possiamo ancora farcela, ma qui a Madrid ci hanno dominati sotto ogni aspetto: attacco, difesa, centrocampo” è la chiosa del tecnico del Valencia Unai Emery. ECL EUROPA

Uefa Europa League 2011-12 / Andata Semifinali – Lisbona, stadio José Alvalade

SPORTING LISBONA-ATHLETIC BILBAO 2-1 (0-0)

Sporting Lisbona: Rui Patricio; Joao Pereira, Handao, Polga, Insua; Carriço (68′ Carrillo), Schaars; Diego Capel (84′ Pereirinha), Martins (76′ Rubio), Izmailov; Van Wolfswinkel. Allenatore: Sa Pinto
Athletic Bilbao: Iraizoz; Iraola, Ekiza, Amorebieta, Aurtenetxe; Ander Herrera (73′ San Josè), Iturraspe; Susaeta (83′ Ibai Gomez), De Marcos, Muniain; Llorente (87′ Toquero). Allenatore: Bielsa

Arbitro: Jonas Eriksson (Svezia)
Reti: Insua 76′, Capel 80′; Aurtenetxe 54′
Ammoniti: Izmailov, Pereira; De Marcos, Iturraspe, Llorente

Uefa Europa League 2011-12 / Andata Semifinali – Madrid, stadio Vicente Calderon

ATLETICO MADRID-VALENCIA 4-2  (1-1)

Atletico Madrid: Courtois; Juanfran, Miranda, Dominguez, Luis Filipe; Suarez, Gabi; Turan (81′ Tiago), Diego (88′ Perea), Adrian Lopez (89′ Salvio); Falcao. Allenatore: Simeone
Valencia: Diego Alves; Ricardo Costa, Rami, Victor Ruiz, Mathieu; Feghouli (72′ Madrazo), Tino Costa, Topal, Jordi Alba (72′ Piatti); Jonas (80′ Aduriz); Soldado. Allenatore: Emery

Arbitro: Alexander Craig Thomson (Scozia)
Reti: Falcao 18′, 78′, Miranda 49′, Adrián 54′; Jonas 45′, Ricardo Costa 94′
Ammoniti: Arda Turan; Feghouli, Diego Alves

©LECHAMPIONS.it. Tutti i diritti riservati/All rights reserved.