Il Santa Fé con le magli contraffatte
Il Santa Fé con le magli contraffatte
Il Santa Fé con le magli contraffatte

E’ risaputo. In tutto il mondo ci sono squadre che sono divise da grandi rivalità. Ma forse solo in alcuni (pochi) paesi si può arrivare all’estremo. Ciò che è successo in Colombia nell’ultimo turno di campionato (il 15esimo) ha davvero del singolare. L’Independiente Santa Fé, semifinalista dell’ultima edizione della coppa Libertadores ed eliminato dall’Olimpia, è di scena a Tunja per l’ostica trasferta in casa dei rivali di sempre, il Boyaca Chico. A un’ora dal match lo staff degli ospiti viene informato che le proprie maglie sono troppo simili a quelle dei padroni di casa e ‘costretto’ a cambiarle come da regolamento. Impossibile, il Santa Fé non ha altre divise al seguito. Impossibile anche convincere il Boyaca a utilizzare la seconda maglia, l’antica rivalità non lo permette. Una soluzione ci sarebbe. Le magliette contraffatte, quelle che si trovano su ogni bancarella davanti agli stadi. E a due passi dello stadio Independencia a poco più di sei dollari si può acquistare una maglietta da ‘completare’ con il nome del giocatore scritto a pennarello e il numero costruito con il nastro adesivo di uso medico.

La partita si può giocare e l’Independiente si prende la sua rivincita: netto 2-0 con un gol per tempo (al 6′ Valdés, al 56′ Anchico) e pazienza se le magliette non erano ufficiali. Contavano i tre punti, quelli che ora consentono alla squadra di Wilson Gutierrez di occupare la terza posizione in classifica con 25 punti (in coabitazione col Millonarios e dietro al Deportivo Pasto, a quota 26, e all’Imprendibile Atletico Nacional, leader con 36 punti) lontanissima dalla terz’ultima del Boyaca fermo a 12. ECL AMERICA

Il Tabellino del match

BOYACA CHICO-INDEPENDIENTE SANTA FE’ 0-2

Boyaca: Krul, Nunez, Garcia, Carabali (75′ Gordillo), Avila, Sarmiento (39′ Sanguinetti), Movil (87′ Mena), Mahecha, Chica, Castillo, Juan Perez. All. Gamero
Santa Fé: Vargas, Valdes, Garcia, Meza, Bedoya, Anchico, Perez, Guillermo, Arrechea (68′ Zapata), Gonzalez (89′ Micolta), Arias (81′ Valencia). All. Gutierrez

Arbitro: Roldan
Reti: 6′ Valdes, 56′ Anchico
Ammoniti: Garcia, Carabali, Chica; Guillermo

©LECHAMPIONS.it. Tutti i diritti riservati/All rights reserved.