Wagner Ribeiro (El Jaish)Una tripletta di Wagner Ribeiro firma il 3-0 dell’El Jaish sull’Al Shabab. Il tris della punta brasiliana costa la prima sconfitta nel torneo alla formazione araba, che mantiene la testa del girone A con 10 punti e due lunghezze di vantaggio proprio sui qatarioti cui non dovrebbe sfuggire il secondo posto (tre punti di vantaggio sull’Al Jazira).

La quinta giornata riapre i giochi nel girone B con le vittorie inattese dell’Al Ettifaq sul Pakhtakor (2-0) e dell’Al Shabab Al Arabi sul Lekhwiya (3-1). Quattro squadre in due punti ma Lekhwiya e Pakhtakor affronteranno l’ultima giornata col favore del fattore campo.

Nel girone E il Seoul vince 2-0 in casa del Jiangsu Sainty e si qualifica per gli ottavi, mentre l’1-1 tra Buriram e Vegalta, garantito dal gol siglato nell’ultimo minuto di recupero dagli ospiti con Takayuki Nakahara, rimanda alla prossima giornata l’esito del testa a testa tra le due per la seconda piazza. Il Buriram affronterà in trasferta il Seoul, il Vegalta ospiterà in casa il Jiangsu Sainty, vantaggio che potrebbe rivelarsi decisivo.

Grande impresa degli Urawa Red Diamonds che infliggono la prima sconfitta stagionale al Guangzhou Evergrande di Marcello Lippi. Il 3-2 dei giapponesi sui campioni della Cina, arriva grazie ai gol di Koroki al 52′, Abe al 63′ e Marcio Richardes su rigore al 66′, dopo che Barrios al 36′ aveva portato in vantaggio gli ospiti; Muriqui all’89’ rende meno vistosa la sconfitta per i cinesi che conservano la vetta del girone F, precedendo di un punto il Jeonbuk che ha superato 2-0 il Muangthong United con due reti in due minuti di Dong-Gook Lee al 57′ dal dischetto e Hee-Do Park al 59′. ECL ASIA

©LECHAMPIONS.it. Tutti i diritti riservati/All rights reserved.